venerdì, Ottobre 15, 2021
Home > Marche > Macerata, nigeriano occupa abusivamente appartamento e aggredisce agenti di polizia

Macerata, nigeriano occupa abusivamente appartamento e aggredisce agenti di polizia

MACERATA – Poliziotti aggrediti da un nigeriano clandestino. L’uomo aveva abusivamente occupato  l’abitazione di un maceratese. Così, nel corso del blitz degli agenti nell’appartamento, li ha aggrediti. La vicenda si colloca in corso Cairoli. Responsabile dell’occupazione abusiva e dell’aggressione un 45enne, che verrà espulso dal territorio nazionale.

Il locale era stato dichiarato inagibile a causa del sisma.  Il proprietario, una volta accertato il fatto che qualcuno si era introdotto, per occuparla, all’interno della propria abitazione, ha allertato la polizia.

Tuttavia, una volta sul posto, gli agenti si sono trovati a subire una vera e propria aggressione: l’uomo li ha colpiti tentando poi di darsi alla fuga. Il nigeriano era stato già raggiunto da un ordine di espulsione emesso dalla questura di Taranto nel 2016. E’ stato denunciato all’Autorità giudiziaria per l’occupazione abusiva dell’appartamento, per resistenza a pubblico ufficiale e per rifiuto di fornire le proprie generalità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net