sabato, Settembre 18, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > A Pescara la Giornata mondiale della Poesia con ospiti di livello internazionale

A Pescara la Giornata mondiale della Poesia con ospiti di livello internazionale

Pescara – Tutto pronto per la Giornata della Poesia, che a Pescara sarà celebrata con eventi e un vero e proprio premio, esito di un concorso nazionale che per la prima volta ha introdotto una sezione di videopoesia, a cura dell’Associazione Mira. L’evento, Sinestetica, che si svolgerà il 21 marzo al Museo Vittoria Colonna dalle 11 a sera, sarà l’occasione anche per un incontro ravvicinato con Valerio Magrelli, uno degli autori e critici italiani fra più conosciuti a livello internazionale, che per l’occasione, verrà insignito del Premio Internazionale di Poesia “Città di Pescara”. Oggi la conferenza, a cui hanno partecipato l’assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo, Luigi Colagreco dell’Associazione MIRA e motore dell’evento, Nicoletta Di Gregorio, vicepresidente della Fondazione PescarAbruzzo e a capo dell’Associazione Amici dell’Eremo Dannunziano, entrambi partner dell’iniziativa patrocinata dall’assessorato alla Cultura, in sinergia anche con Regione Abruzzo, Ente Fiera dell’Artigianato di Guardiagrele, Kiwanis Pescara, Bcc.

“Voglio ringraziare Luigi Colagreco Deus ex machina della giornata della Poesia – esordisce l’assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo – Un evento che è riuscito a mettere insieme le forze poetiche di questa città, regalandoci una sensazione bellissima. Il fronte della poesia è molto importante in un momento come questo ed è tutto mobilitato per la prima Giornata mondiale della poesia di Pescara, che avrà un programma omogeneo: più che un singolo evento importante, un momento che darà espressione all’attività di tanti soggetti che si sono dedicati alla poesia. Un momento per ritrovarsi, confrontarsi e stare insieme. Avremo ospiti internazionali come Valerio Magrelli e ospiti di alta esperienza a livello locale. L’aspetto concorsuale non è da poco, oltre ad appassionati di poesia che hanno avuto modo di cimentarsi la prima volta in una sezione di videopoesia, ci saranno anche tanti ragazzi e ragazze della città che si vogliono cimentare nella poesia ed è bello avere un concorso che dà questa opportunità perché vincere ed essere ben piazzato è importante per motivare il talento, affinché la poesia non sia un hobby, ma qualcosa di più concreto. Questo è un appuntamento che resterà sempre nel DNA di questa città”.

“Ringrazio il Comune che ha creduto sin dall’inizio nel progetto- commenta Luigi Colagreco – l’importanza di questa giornata è proprio il confronto costruttivo fra esperienze legate da arte e poesie. Rete di associazioni e presidi culturali è anche un confronto fra linguaggi. Il titolo del concorso è Sinestetica, la sinestesia di più sensi, linguaggi che dialogano in modo viscerale, nel profondo. Ringrazio il presidente di giuria Loretto Rafanelli che mi ha aiutato a costituire la giuria e lo ringrazio per avermi permesso di portare a Pescara un autore come Valerio Magrelli. Grazie anche a PescarAbruzzo, all’Ente Mostra di Guariagrele a tutti quanti ci hanno donato una collaborazione e un’apertura commoventi. Tantissime sono state le risposte al concorso dedicato ad adulti e ragazzi, le prime due sezioni erano dedicate agli studenti di primo e secondo grado e la terza agli adulti, abbiamo avuto una grande risposta nazionale, scuole che hanno partecipato con grande entusiasmo producendo lavori bellissimi che mercoledì premieremo”.

“Come presidente dell’Associazione Amici dell’Eremo Dannunziano sono lieta di essere parte attiva nella giornata della poesia – Nicoletta Di Gregorio – D’Annunzio ha applicato le regole sinestetiche e le ha concretizzare nel cenacolo, dove erano condivise le varie espressioni artistiche dall’arte alla musica. Portiamo la voce di alcuni fra i maggiori poeti abruzzesi a questo reading che unisce poesia e storia dei nostri talenti”.

 

GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA di PESCARA

21 marzo 2018, Sala convegni del Museo “V. Colonna”

 

ore 11.00 – 13.00

Reading e performance multidisciplinari a cura di: Eremo dannunziano con N. Di Gregorio, SlamContemPoetry e Poetry Slam Abruzzo Centro Italia con D. Ruggeri, [Poetica-ménte] con C. Ballone, Sinergie d’Arte con M. G. Ciaffarini, Ascolto Vibrato con A. Pieramico.

Esposizione delle opere: fotografie di M. Vallescura a cura di [Poetica-Ménte], opere pittoriche di B. Manganiello a cura di Accademia Italia. Cultura e Società.

 

Proiezioni:

– “Talking k[NOT]s – I Quipus della Memoria” a cura di D. De Simone e di A. M. Giancarli

– “Videohaiku” degli allievi del corso di “Teoria e metodo dei mass-media” del prof. A. Balzola, Accademia Albertina di Belle Arti (Torino)

– “La sintesi” di Angelo Del Vecchio a cura dell’Associazione Zoobeide

 

ore 16.30 – 20.00

1° CONCORSO NAZIONALE SINESTETICA

per poesia inedita e videopoesia

Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara – Associazione MIRA, direzione artistica: L. Colagreco. Presidente di giuria: L. Rafanelli. Saranno presenti: G. Di Iacovo, A. M. Monteverdi, E. Fraccacreta, A. Sirena, N. Di Gregorio, M. Leone, F. Colucci.

Fase finale del concorso, dibattito con i giurati, premiazione dei vincitori e

consegna del Premio Internazionale di Poesia “Città di Pescara” al poeta e critico

VALERIO MAGRELLI

 

Organizzatori:

Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara, Associazione MIRA.

 

Main partners: Banca di Credito Cooperativo Abruzzese di Cappelle sul Tavo, Music & Art International, Kiwanis Chieti-Pescara.

Alto Patrocinio di:

Regione Abruzzo, Provincia di Pescara, Fondazione PescarAbruzzo, Ente Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese di Guardiagrele.

Con il sostegno di:

Libreria De Luca (Chieti), Libreria Primo Moroni Movimentazioni (Pescara), Fattoria Buccicatino (Vacri), Accademia Italia. Cultura e Società (Pescara), Libreria La Cura (Roseto), Studio ElleBi Gomato (Pescara).

Associazioni e gruppi artistici coinvolti:

Eremo Dannunziano, SlamContemPoetry, Poetry Slam Abruzzo Centro Italia, [Poetica-ménte], Sinergie d’Arte, Ascolto Vibrato, Zoobeide.