martedì, 25 Febbraio, 2020
Home > Italia > Sanità e tempi di attesa per esami: 175 giorni nel Lazio, 96 in Italia

Sanità e tempi di attesa per esami: 175 giorni nel Lazio, 96 in Italia

< img src="https://www.la-notizia.net/liste.jpg" alt="liste"

Ben 175 giorni di attesa per una colonscopia. Se si sceglie invece l’esame in modalità intramoenia,  una prestazione erogata al di fuori del normale orario di lavoro dai medici dello stesso ospedale, con le stesse le strutture ambulatoriali e diagnostiche, ma a pagamento, basta solo una settimana. Questo nella regione Lazio. In Italia la media è di 96,5 che scende sempre a 6 giorni in intramoenia.

Sono questi dati riportati in uno studio della  la Funzione pubblica della Cgil che insieme alla Fondazione “Luoghi Comuni” ha commissionato a Crea la stesura della prima edizione dell’Osservatorio sui tempi di attesa e i costi delle prestazioni sanitarie nei sistemi sanitari regionali. Lo studio riguarda quattro regioni oltre il Lazio:  la Campania, il Veneto e la Lombardia quindi il 44% della popolazione italiana. Che dire dei privati? Se chiede sempre una colon in un privato convenzionato i giorni sono 14 mentre per un privato in solvenza sono 10.

Se si vuole effettuare una gastroscopia sempre nel Lazio , la regione dove si aspetta di più ci vogliono 154 giorni. Nel resto d’Italia si aspetta 90 giorni quindi tre mesi. Se la richiesta è in un ambulatorio privato si scende in Italia a 10 giorni mentre in intramoenia a 6, quindi solo. una settimana. Ma vediamo altre curiosità: se si vuole per esempio far fare una visita oculistica al proprio figlio in media bisogna attendere 88 giorni. In regime privato e intramoenia solo 6 giorni. E se fossero necessari i raggi a una articolazione? Ci vogliono 27 giorni per il pubblico e solo 3 in modalità privata.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *