lunedì, 24 Febbraio, 2020
Home > Mondo > Washington, studenti marciano contro le armi

Washington, studenti marciano contro le armi

E’ un fiume in piena quello che percorre il centro di Washington con la “Marcia per le nostre vite” organizzata dagli studenti sopravvissuti alla strage di San Valentino a Parkland, in Florida. “Noi siamo la generazione del cambiamento”, dice Ann, che viene dalla Pennsylvania, ha 18 anni e sottolinea con orgoglio: “sono già registrata per votare. E sono qui perché da qui parte il cambiamento”.

Il corteo, già imponente, scorre lungo Pennsylvania avenue fino ad arrivare ai piedi del Campidoglio, la sede del congresso. “Ci ascolteranno? Noi stiamo facendo tutto il possibile, non possono fare altro che ascoltarci”, dicono i ragazzi. (Fonte ANSA)

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *