sabato, Novembre 28, 2020
Home > Abruzzo > Notaresco, in fiamme tre bombole di GPL a ridosso di abitazione: i Vigili del fuoco evitano la tragedia

Notaresco, in fiamme tre bombole di GPL a ridosso di abitazione: i Vigili del fuoco evitano la tragedia

Nella tarda mattinata di oggi, una squadra del distaccamento dei vigili del fuoco di Roseto degli Abruzzi, è intervenuta nel comune di Notaresco, a seguito dell’incendio di alcune bombole di GPL. La squadra, giunta sul posto con un’autopompa, ha subito evidenziato alla sala operativa 115 la situazione di pericolo, in quanto le fiamme avevano avvolto tre bombole di GPL, posizionate a ridosso di un fabbricato di civile abitazione di due piani e collegate all’impianto di cucina. In considerazione della presenza dell’incendio di gas e del conseguente rischio di esplosione dovuto al surriscaldamento delle bombole, sul posto sono state inviate dalla sede centrale anche un’autobotte e un’autoscala. I vigili del fuoco, dopo essersi posizionati in un punto protetto da un muro di contenimento posto nel giardino, utilizzando i getti d’acqua di due naspi, sono riusciti a spegnere rapidamente le fiamme e successivamente a raffreddare le bombole di GPL, eliminando ogni rischio di esplosione.
L’abitazione, in cui risiede un nucleo familiare di 6 persone, ha subito il danneggiamento di una parete e di un balcone.
Il fabbricato è stato evacuato e potrà essere riutilizzaato una volta ripristinata la sicurezza dell’impianto gas. Sul luogo dell’incendio sono intervenuti anche i Carabinieri di Notaresco e Giulianova per gli adempimenti di propria competenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *