domenica, Ottobre 24, 2021
Home > Marche > COOPSERVICE ED UGL DI ASCOLI PICENO DISTANTI SUGLI OTTO LICENZIAMENTI

COOPSERVICE ED UGL DI ASCOLI PICENO DISTANTI SUGLI OTTO LICENZIAMENTI

< img src="https://www.la-notizia.net/consorzio" alt="consorzio"

 

“Si è conclusa la prima fase della procedura di licenziamento di numero otto lavoratori avanzata dalla COOPSERVICE, addetti ai servizi fiduciari (sicurezza non armata) dei Centri Commerciali Città delle Stelle Ascoli Piceno e Porto Grande San Benedetto del Tronto. È stato firmato un mancato accordo fra COOPSERVICE e UGL, la procedura proseguirà  in sede istituzionale con il prossimo incontro in Ancona in regione.

Rimane forte l’indignazione dei lavoratori che si sentono “scaricati” dalla COOPSERVICE e c’è tutta l’anomalia di una procedura di licenziamento richiesta senza il venir meno del servizio. Con la scatola cinese del sub-appalto è solo il palese tentativo di tagliare diritti e salario ai lavoratori.

Nell’incontro di mercoledì 28-03, terminato con la firma del mancato accordo a livello aziendale, la UGL e la delegazione dei lavoratori presenti hanno prospettato alcune indicazioni su cui poter trovare un camino condiviso, che al momento sono state lasciate cadere i margini, oggi, per un accordo possibile sono ridotti al lumicino. Chiederemo, in Regione, alla COOPSERVICE, al prossimo incontro, il ritiro della procedura di licenziamento, ponendo fine a palesi e contraddittorie anomalie”.

Segr. Prov.le UGL