venerdì, giugno 21, 2019
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > A San Cetteo lo speciale concerto di Marco Santini, il violinista che piace al Papa

A San Cetteo lo speciale concerto di Marco Santini, il violinista che piace al Papa

A San Cetteo il violinista che piace al Papa

L’8 aprile l’esibizione di Marco Santini organizzata dall’azienda “Polvere di eventi”

Pescara – Si chiama “Carezze in musica” lo speciale concerto che si svolgerà domenica 8 aprile alle 19 nella Basilica di San Cetteo, dove si esibirà Marco Santini, violinista e compositore di Osimo che ha conquistato anche il cuore di papa Francesco grazie al brano “Il Cristo delle Marche”, un brano che ha fatto il giro del mondo, per il quale ha ricevuto una lettera di complimenti e di ringraziamento dal Pontefice. Un appuntamento da non perdere, che nasce con il patrocinio e il sostegno del Comune di Pescara, Assessorato a Turismo e Grandi Eventi e a cura dell’azienda “Polvere di Eventi” che per la prima volta in Abruzzo porta la rassegna di cui il concerto è parte integrante.


“Abbiamo voluto sostenere questo evento, sicuri di puntare su un talento speciale – così ò’assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi – Si tratta di una cornice particolare, quella in cui si svolge il concerto, San Cetteo, che per la città rappresenta non soltanto un luogo della fede, ma anche un punto di riferimento per appuntamenti di particolare suggestione qual è questo. Pescara apre le sue porte alla musica di qualità e a un maestro che ha una particolare storia da raccontare attraverso le note del suo violino”.

“Sarà un concerto davvero speciale con un interprete di grande pregio – sottolinea Monica Recchia, fondatrice di Polvere di eventi, nonché event e wedding planner – Lo abbiamo voluto perché Polvere di Eventi è un’azienda abruzzese che organizza eventi in luoghi di valore artistico, la rassegna “Carezze in Musica” si apre a Pescara, si svolge in tutte le nostre province e in luoghi speciali, perché punta al rilancio di nuove espressioni artistiche di spicco nazionale e internazionale. La carriera del maestro Santini è maturata dentro e fuori dall’Italia, prima al Conservatorio di Fermo, poi nella prestigiosa Università della Musica di Mannheim, in Germania, dove nel 2005, ha dato vita alla Mannheim Ensemble, orchestra d’archi che raccoglie giovani talenti da tutto il mondo. Oggi è primo violino e si è esibito come solista in Russia, in Lussemburgo e in tutto il mondo. Nel 2015 è uscito il singolo “Opera prima” che raccoglie tredici inediti strumentali tra cui il già citato “Cristo delle Marche”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: