martedì, Ottobre 27, 2020
Home > Abruzzo > SNAM: la Uil compatta alla manifestazione del 21 aprile

SNAM: la Uil compatta alla manifestazione del 21 aprile

“Fra 10 giorni come UIL saremo chiamati a sostenere la vertenza che più di tutte sta caratterizzando la storia sociale della Valle Peligna negli ultimi anni.
La SNAM, com’è risaputo, vorrebbe far man bassa dei nostri ideali di vita e, ancor più, delle speranze dei nostri figli e nipoti se non contribuissimo pacificamente partecipando al corteo del 21 prossimo venturo” a darne notizia è il neo segretario della CST UIL Adriatica- Gran Sasso Mauro Nardella.

“L’amore verso la nostra terra ci deve spingere a contrastare questo progetto e a far sì che sia il rilancio della Green economy, nel futuro che verra’,ad occupare le menti di chi vuole investire nella nostra amata valle” – precisa Nardella.

“Non lasceremo continuare a sporcare i colori della bandiera abruzzese.
Il blu del mare più volte attaccato dalla questione trivelle; il bianco della neve che solo da poco ha visto risolvere la questione Campo imperatore; il verde dei nostri monti che mai come lo scorso anno ha visto attaccato il suo naturale splendore da mani incendiare non non possono e non devono essere ulteriormente falcidiate da scelte che altro non farebbero che aggiungere il colore nero al nostro vessillo” – Continua il sindacalista Uil.

“Tutte le categorie facenti capo alla Uil il 21 di questo mese sono state invitate a gridare al progetto SNAM un sonoro NO!!!!
L’auspicio di una partecipazione di massa è quello che più di tutto, in questo momento, vorrei pescare nel cilindro della speranza.
Gli abruzzesi possiedono il gene della caparbietà nella difesa dei loro valori. Resto convinto, quindi, che la speranza auspicata lascerà il posto alla certezza” – Conclude Nardella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *