lunedì, Ottobre 25, 2021
Home > Abruzzo > “Pineto un mare di sport”: un programma di 25 eventi per un turismo sostenibile

“Pineto un mare di sport”: un programma di 25 eventi per un turismo sostenibile

Pineto – Si è tenuta ieri, mercoledì 11 aprile, al teatro polifunzionale, la presentazione dei GRANDI EVENTI SPORTIVI che si terranno a Pineto nella primavera/estate 2018. Si tratta di 25 eventi che porteranno complessivamente

oltre 20.000 presenze sul territorio. Presenti sul palco il Sindaco Robert Verrocchio, l’Assessore allo Sport Gabriele Martella, il presidente dell’Associazione Albergatori Pio Pavone, il vice presidente dell’Area Marina Protetta Fabiano Aretusi. Presenti anche: il presidente dellaDMC Gino Aretusi, il presidente dei Balneatori Mauro Pavone ed il presidente dei Commercianti Biagio Iezzi.
L’Amministrazione comunale ha presentato quindi agli operatori del settore (albergatori, commercianti e balneatori) il calendario degli appuntamenti sportivi. Ogni società/associazione ha illustrato brevemente le caratteristiche di ogni singola iniziativa.
Numerose quindi le manifestazioni in programma, tante le discipline interessate: ginnastica artistica, ginnastica ritmica, calcio, pallavolo, nuoto, basket, podistica, walking, vela, schacchi e ciclismo con il campionato internazionale MTB.
Confermata la Notte Bianca dello Sport e dello Sport Paralimpico, che quest’anno giunge alla V edizione.
“Pineto – dice il Sindaco Robert Verrocchio – si conferma città per lo sport e dello sport. Una città che ama e sostiene tutte le discipline sportive. Una città che dello sport ne ha fatto, e ne farà, anche veicolo per la promozione turistica del territorio. Un Turismo a misura d’uomo, destagionalizzato e soprattutto sostenibile, di valorizzazione degli aspetti naturalistici, storici, culturali e dei servizi offerti. Un turismo che esprime l’univocità di un territorio a forte vocazione ambientale. Le premesse per l’ottima riuscita degli eventi in programma ci sono tutte – conclude Verrocchio – e per questo voglio rivolgere un grande e doveroso ringraziamento a tutte le associazioni sportive ed agli operatori del settore che, con noi, hanno creduto a questo ambizioso progetto.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net