giovedì, luglio 18, 2019
Home > Italia > Procida, picchia la compagna fino a farle perdere il bambino

Procida, picchia la compagna fino a farle perdere il bambino

< img src="https://www.la-notizia.net/cisterna-di" alt="cisterna di"

PROCIDA – Picchia la compagna fino a farle perdere il bambino. Una violenza bestiale mai denunciata finora, che stavolta ha avuto però un epilogo diverso. La donna era incinta di circa cinque mesi. L’aggressione ha avuto luogo ieri sera intorno alle 20 sull’isola di Procida. L’uomo è di origini venezuelane ed ha 45 anni. Per lui sono scattate le manette ad opera dei carabinieri. La donna è di Pozzuoli. Convivevano dallo scorso mese di agosto. Lei era terrorizzata da quest’uomo violento contro il quale non aveva mai sporto denuncia. Ma ha chiesto l’aiuto dei militari, chiamando il 112 con la voce spezzata dal pianto.

All’arrivo sul posto dei carabinieri, lamentava lancinanti dolori all’addome.  Allertati i soccorsi, è stata trasportata in ospedale, dove il personale medico ha potuto constatare l’interruzione della gravidanza. E’ è stata poi trasferita a Pozzuoli dove verrà sottoposta ad aborto terapeutico.

Sull’uomo, che gestiva una struttura sportiva, gravano ora pesanti accuse: maltrattamenti in famiglia ed interruzione di gravidanza. E’ stato tradotto nel carcere di Poggioreale, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: