mercoledì, Dicembre 1, 2021
Home > Marche > Spacciava cocaina nel proprio ristorante: arrestato 26enne di Ancona

Spacciava cocaina nel proprio ristorante: arrestato 26enne di Ancona

< img src="https://www.la-notizia.net/senigallia" alt="senigallia"
ANCONA – Nella cappa da cucina e in alcuni barattoli di riso del suo ristorante in centro ad Ancona nascondeva cinque involucri contenenti 13 gr di cocaina. Per questo il titolare dell’esercizio pubblico, un 26enne anconetano, è stato arrestato dagli uomini della Squadra Mobile di Ancona, guidata da Carlo Pinto.
Da tempo l’uomo era seguito con appostamenti e pedinamenti anche notturni dai poliziotti che lo sospettavano al centro di un fiorente traffico di cocaina destinata a giovani e non appartenenti a fasce sociali medio alte. Ieri gli agenti sono passati all’azione perquisendo l’abitazione e il locale del 26enne: sono stati rinvenuti anche un bilancino di precisione e numerosi ritagli di nylon che servivano con ogni probabilità a confezionare le dosi. Convalida dell’arresto e processo per direttissima sono previsti oggi davanti al Tribunale di Ancona.
I poliziotti lo stavano già da tempo osservando con continui appostamenti e pedinamenti anche in orari notturni in quanto era da tempo che sospettavano che lo stesso avesse intrapreso una fiorente attività di spaccio di cocaina a giovani e non appartenenti a fasce sociali medio alte. (Fonte ANSA)