sabato, Gennaio 23, 2021
Home > Italia > Napoli, gambiano fermato prima di poter agire: progettava un attentato. Era un richiedente asilo

Napoli, gambiano fermato prima di poter agire: progettava un attentato. Era un richiedente asilo

< img src="https://www.la-notizia.net/gambiano" alt="gambiano"

NAPOLI – Si chiama Alagie Touray, ha 21 anni ed è un cittadino gambiano. Era arrivato in Italia nel 2017 come richiedente asilo e affidato ad un centro migranti di Pozzuoli. Sul social network Telegram conferma la propria fedeltà al Califfato: “Pregate per me perché sono in missione”. L’atto non era ancora stato programmato. In poche parole, non c’è stata definita e chiara progettualità terroristica, ma si è trattato di attività preventiva. Gli estremisti islamici arrestati in Italia sono già 15 dall’inizio del 2018. Si rileva una grande presenza in Italia di soggetti affiliati allo Stato Islamico, ma, al tempo stesso, una grande attività di intelligence tesa a sventare attività di matrice terroristica. E’ stato arrestato a Napoli nel corso di un’operazione antiterrorismo condotta da polizia e carabinieri. Secondo quanto è stato possibile apprendere dalle indagini coordinate dalla Procura, sarebbe emerso il progetto di un attentato. L’uomo aveva chiesto asilo politico ma la pratica per la concessione era ancora in valutazione. Il giovane avrebbe ammesso di aver ricevuto la richiesta di lanciarsi con un’auto sulla folla. Era sbarcato a Messina con altre centinaia di migranti il 22 marzo 2017.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *