domenica, Ottobre 24, 2021
Home > Italia > Ciampino, tenta di sgozzare la moglie e si uccide

Ciampino, tenta di sgozzare la moglie e si uccide

roma

Tragedia della follia a Ciampino, dove un commercialista di 42 anni ha cercato di sgozzare la moglie, avvocato di 37 anni, al culmine di una lite degenerata, e si è tolto poi la vita lanciandosi dal terzo piano della loro abitazione. Ignote al momento le motivazioni del gesto.

La donna, che ha riportato un profondo squarcio alla gola, è stata ricoverata in codice rosso al policlinico di Tor Vergata. Aveva il volto tumefatto. I vicini raccontano che si trattava di una coppia tranquilla, che non era mai stato finora registrato alcun litigio degno di nota. Sulla vicenda indaga la polizia del commissariato di Marino.

L’uomo, Alessandro Tolla, dopo aver tentato di uccidere la moglie, si è lanciato da una finestra schiantandosi sulla terrazza del garage della palazzina di via Francesco Baracca, a Ciampino. All’arrivo dei soccorritori era già morto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net