lunedì, Aprile 19, 2021
Home > Marche > Cupra Marittima, il progetto “Camminata dei musei” alla terza tappa

Cupra Marittima, il progetto “Camminata dei musei” alla terza tappa

CUPRA MARITTIMA – E’ in programma per domenica 6 maggio la terza tappa del progetto “Camminata dei musei”. Il programma della manifestazione prevede per le ore 9,30 il raduno dei partecipanti davanti alla chiesa di San Basso in via Cavour e la partenza verso il Museo Archeologico del territorio dove si arriverà alle 10 e dove è prevista una visita gratuita guidata. L’iniziativa è organizzata dal comitato provinciale Ascoli/Fermo dell’Unione Sportiva Acli, con il supporto tecnico del locale Archeoclub e con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Cupra Marittima. L’evento è organizzato in collaborazione con Coop Alleanza 3.0. Il Museo Archeologico Comunale di Cupra Marittima espone i materiali archeologici provenienti dal territorio, recuperati attraverso scavi effettuati dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche e dalle attività di indagini di superficie condotte dal locale Archeoclub.  I reperti sono esposti in tre sezioni: preistorica, picena e romana. La sezione preistorica comprende industrie litiche risalenti al Paleolitico inferiore, medio e superiore, al Mesolitico e al Neolitico. La sezione picena presenta corredi funerari databili tra IX e IV sec. a.C.  Nella sezione romana sono esposti reperti provenienti dall’area del foro della città romana di Cupra Marittima. Il progetto “Camminata dei musei”, con la tappa di Cupra Marittima, è giunto al terzo appuntamento del 2018. Quello successivo sarà il 18 maggio ad Ascoli Piceno presso la Cartiera Papale. Le finalità dell’iniziativa sono quelle di promuovere l’attività fisica di cittadini di ogni età e di valorizzare e far conoscere le strutture museali del territorio. Per ulteriori informazioni sull’iniziativa si possono consultare il sito www.cooperativemarche.it oppure la pagina facebook progetto “Camminata dei musei”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *