lunedì, Ottobre 14, 2019
Home > Abruzzo > Allerta meteo. In via precauzionale chiuso il sottopasso della zona industriale di Pineto

Allerta meteo. In via precauzionale chiuso il sottopasso della zona industriale di Pineto

Codice arancione (criticità moderata) da giovedì 3 maggio alle ore 14 di venerdì 4 maggio.

A causa delle intense piogge che stanno interessando il nostro territorio, la Provincia ha chiuso il sottopasso che collega Pineto (SP 27/a) alla zona industriale per rischio allagamento.

Il Centro Funzionale d’Abruzzo comunica che DALLE 00:00 DI DOMANI, GIOVEDI’3 MAGGIO 2018, ALLE 14:00 DI VENERDI’4 MAGGIO 2018 è previsto CODICE ARANCIONE (CRITICITÀ MODERATA) per RISCHIO IDRAULICO DIFFUSO su tutte le zone di allerta. Si invitano i Comuni delle zone di allerta in cui è prevista criticità a prestare particolare attenzione e a mettere in atto le azioni previste dal Piano di Emergenza Comunale, in special modo nelle zone in cui sono presenti movimenti franosi in atto e sulle aree percorse da incendi. http://allarmeteo.regione.abruzzo.it/bollettini/2420/avviso-di-criticita-n.-3-del-giorno-2-maggio-2018


Cosa fare – Durante un’allerta:
• Tieniti informato sulle criticità previste sul territorio e le misure adottate dal tuo Comune.
• Non dormire nei piani seminterrati ed evita di soggiornarvi.
• Proteggi con paratie o sacchetti di sabbia i locali che si trovano al piano strada e chiudi le porte di cantine, seminterrati o garage solo se non ti esponi a pericoli.
• Se ti devi spostare, valuta prima il percorso ed evita le zone allagabili.
• Valuta bene se mettere al sicuro l’automobile o altri beni: può essere pericoloso.
• Condividi quello che sai sull’allerta e sui comportamenti corretti.
• Verifica che la scuola di tuo figlio sia informata dell’allerta in corso e sia pronta ad attivare il piano di emergenza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: