lunedì, Ottobre 18, 2021
Home > Marche > Ancona, incendi appiccati nelle chiese: individuato piromane

Ancona, incendi appiccati nelle chiese: individuato piromane

ANCONA – Si tratterebbe di un 57enne residente a Chiaravalle. Sarebbe stato lui, per motivi non legati all’esoterismo, ad appiccare il fuoco nelle chiese di Ancona tra il 4 settembre e il 20 novembre del 2017. Gli investigatori della Digos della questura di Ancona lo hanno denunciato a piede libero. Queste le accuse: danneggiamento seguito a incendio, minacce aggravate a due parroci e all’Arcidiocesi di Ancona e possesso di segni distintivi contraffatti. La motivazione del gesto sarebbe scritto nero su bianco nelle lettere anonime indirizzate ai sacerdoti delle due frazioni : “Prima gli italiani”. Ci sarebbe stato quindi del risentimento alla base del tutto nei riguardi di alcuni esponenti del clero locale relativamente alle posizioni esplicitate in fatto di accoglienza. L’autore dei raid incendiari è infatti un disoccupato. L’uomo non ha ammesso le proprie responsabilità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net