giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > SHĀKE: NOVITÀ SALONE DEL MOBILE 2018

SHĀKE: NOVITÀ SALONE DEL MOBILE 2018

Volevo una linea di arredi moderni che possedesse un fascino unico e al tempo stesso riconoscibile” racconta Andrea Zonta, il giovane fondatore e direttore creativo del brand vicentino Shāke.

Shāke nasce nel 2011 proprio da un’idea di Andrea Zonta: quella di offrire una proposta per arredare tutti gli ambienti di casa con uno stile unico e con soluzioni di alta qualità, superando la logica del prodotto standardizzato attraverso un elevato livello di personalizzazione.

Shāke è una vera e propria “sartoria dell’abitare”. Ogni prodotto possiede un’anima unica ed è frutto di ricerca con specifica attenzione al design, al progetto, alle finiture e ai materiali.

L’idea rappresentata inizialmente da uno sketch fatto a matita, si traduce in un prodotto unico e di qualità. L’insostituibile lavoro dei maestri artigiani è in grado di conferire l’autenticità dei pezzi unici, realizzati a mano.

Shāke è un modo di vivere la casa, tutta la casa, dalla zona living a quella notte. Le collezioni sono infatti studiate per armonizzarsi perfettamente tra loro, creando arredi abbinati.

Sintesi perfetta tra le più sofisticate tecnologie di ultima generazione e l’alta capacità artigianale, la produzione Shāke parte dalla ricerca di soluzioni stilistiche d’avanguardia e di materiali sempre innovativi per valorizzare al meglio lo stile unico del brand. Il risultato è un progetto made in Italy, che coglie le esigenze e i gusti di un pubblico internazionale.

Il processo produttivo interamente svolto nella sede di Tezze sul Brenta, nella provincia di Vicenza, consente di dare vita a lavorazioni e finiture molto curate reinventando con gusto uno stile contemporaneo ed elegante che si adatta perfettamente ad ambienti classici e moderni.

Il Veneto è da sempre simbolo di cultura e di sviluppo soprattutto per il distretto del mobile, Shāke ne rappresenta lo spirito, evolvendosi e identificandosi nei valori e nelle tradizioni del territorio che l’azienda aiuta anche a salvaguardare. Shāke infatti ha adottato un sistema produttivo eco-sostenibile a basso impatto ambientale.

Un approccio diverso al concetto di design fatto di idee, bellezza ed emozioni che nasce dall’uso di materiali e tecniche artigianali nel rispetto della tradizione classica italiana. Shāke pone grande attenzione nel selezionare i migliori materiali per realizzare le proprie proposte. La qualità delle materie prime utilizzate determina l’alto grado estetico che contraddistingue la collezione, parallelamente al rispetto per la natura, perché l’azienda crede nel design fatto per durare.

In occasione del Salone Internazionale del Mobile (Pad. 6 Stand D28), l’azienda presenta attraverso numerose novità un nuovo modo di arredare e vivere la casa in stile Shāke.

Tra le novità troviamo:

LIBRERIA DALL_ DALL è una libreria pensile realizzata in metallo bronzo chiaro con elementi in legno di diverse misure che ne definiscono la struttura geometrica. Il rigore delle forme è valorizzato dalla leggerezza delle linee e dalla trasparenza dei ripiani in vetro, proposti nella finitura color bronzo. DALL è disponibile in più dimensioni e questa sua versatilità la rende ideale per arredare qualsiasi tipo di spazio. Dimensioni versione in foto: L150 P30 H240 cm

POLTRONCINA ROMA_ ROMA è una poltroncina caratterizzata da uno schienale curvo in ottone brunito traforato che si ispira alle antiche bighe, da cui il nome ROMA. La seduta imbottita e il cuscino sono rivestiti in pelle. Dimensioni: L65 P70 H78 cm

CREDENZA EGO_ La struttura e l’interno sono in legno finitura T150 Noir mentre le ante sono proposte in diverse essenze con inserti e maniglie in ottone brunito. Le gambe sono in metallo color bronzo chiaro. Questo gioco di contrasti cromatici, materici e dimensionali crea un effetto patchwork di grande impatto per donare all’ambiente carattere e unicità. Dimensioni: L250 P50 H75 cm

LETTO DUNE_ La contemporaneità e lo stile unico dell’azienda viene rappresentato nella zona notte dal letto DUNE. Volumi morbidi per un comfort unico. Lo schienale dalle forme sinuose, così come la struttura, è imbottito e rivestito in pelle con dettagli in metallo bronzo chiaro. Dimensioni: L181 P232 H82 cm

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *