martedì, 18 Febbraio, 2020
Home > Marche > La Whilrpool decide di spostare la produzione di ACQUALTIS da Comunanza a Napoli

La Whilrpool decide di spostare la produzione di ACQUALTIS da Comunanza a Napoli

< img src="https://www.la-notizia.net/elettroresin" alt="elettroresin"

Riceviamo e pubblichiamo: “Ieri mattina c’e stato a Roma ,al MISE, l’incontro programmato tra Whirlpool OO.SS. e Coordinamenti Aziendali. A sorpresa, la Whirlpool ha calato sul tavolo la decisione di spostare la produzione della lavatrice Acqualtis da Comunanza a Napoli.

La decisione è drammatica per Comunanza; la produzione della lavatrice Acqualtis e dell’insieme dell’area produttiva collegata che verrebbero spostate a Napoli rappresenta il 30% della produzione odierna di Comunanza.

Il piano posto ieri mattina dalla Whirlpool a Roma sul tavolo del MISE prevede un esubero, con l’organico di oggi, di 132 unità lavorative, dopo tutti i tagli precedentemente effettuati.

Se non è un disimpegno completo della Whirlpool dal sito di Comunanza, poco ci manca. Il ridimensionamento dello stabilimento di Comunanza, già fortemente e negativamente marcato nel piano strategico Whirlpool Italia, subisce, con la decisione di oggi, un ulteriore colpo che può mettere a rischio la sua stessa sopravvivenza. Sta montando la protesta dei lavoratori; il tam tam delle notizie che giungono da Roma muovono per una immediata mobilitazione.

Istituzioni , OO.SS., lavoratori, tutti assieme dobbiamo rispondere a questo tentativo di spoliazione del territorio”.

Ugl Ascoli Piceno

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *