martedì, luglio 16, 2019
Home > Italia > Minori richiedenti asilo in Europa: 31.000 nel 2017. Uno su tre in Italia

Minori richiedenti asilo in Europa: 31.000 nel 2017. Uno su tre in Italia

Sono 31.000 nel 2017 i minori che hanno chiesto asilo e la protezione internazionale negli Stati membri dell’Unione Europea. Questo raccontano le cifre fornite da Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea. Si tratta della metà del numero registrato nel 2016 (63.200) e quasi un terzo del picco registrato nel 2015 (95 200). In totale nell’Unione Europea, i minori non accompagnati rappresentano il 15% di tutti i richiedenti asilo di età inferiore a 18 anni. La maggioranza dei minori non accompagnati richiedenti asilo erano maschi (89%). Considerando l’età, oltre i due terzi avevano tra i 16 e i 17 anni (77%, ovvero circa 24 200 persone), mentre quelli tra 14 e 15 anni rappresentavano il 16% (circa 5.000 persone) e quelli con meno di 14 anni per il 6% (quasi 2.000 persone). Nel 2017, il numero più elevato di richiedenti asilo considerati minori non accompagnati è stato registrato in Italia (con oltre 10 000 minori non accompagnati, o il 32% di tutti quelli registrati negli Stati membri dell’UE), seguito da Germania (9.100, o 29%), Grecia (2.500 o 8%), Regno Unito (2.200 o 7%), Austria (1.400 o 4%) come così come Svezia (1.300, o 4%) e Paesi Bassi (1.200, o 4%). Se nel totale in Europa il numero è sceso, in Italia si è registrato un incremento del 40%. La maggioranza dei minori che hanno chiesto rifugio in Italia provengono dal Gambia (2.125) dalla Nigeria (1.165) a dal Bangladesh (1.130) A livello europeo la maggioranza dei minori arriva dall’Afghanistan (il 17% ) e dall’Eritrea (il 10%).

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: