martedì, Maggio 26, 2020
Home > Abruzzo > Vasto, pur essendo ai domiciliari minaccia la compagna ed il vicino di casa: in carcere

Vasto, pur essendo ai domiciliari minaccia la compagna ed il vicino di casa: in carcere

pescara

VASTO – Non ne voleva proprio sapere di lasciar perdere. E, pur essendo già ai domiciliari per atti persecutori aggravati  e reiterata violazione delle prescrizioni della misura cautelare di cui era sottoposto, ha continuato a perseguitare e minacciare la compagna ed un vicino di casa. La notizia è riportata da Rete8. L’uomo, un 35enne di Vasto, è stato così tradotto in carcere dalla polizia.  Il vicino di casa, sottoposto a frequenti minacce di morte, non si è sentito bene e per ben due volte è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso. Ora, almeno per un po’, non potrà più nuocere:  è stato trasferito nella Casa circondariale di Torre Sinello.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *