giovedì, Gennaio 27, 2022
Home > Mondo > Libia, trafficanti sparano su migranti: tentavano di fuggire da una prigione clandestina

Libia, trafficanti sparano su migranti: tentavano di fuggire da una prigione clandestina

Stavano cercando di fuggire da una prigione clandestina nel nord-ovest della Libia, ma i trafficanti di esseri umani hanno aperto il fuoco contro di loro. E’ accaduto nella città di Bani Walid ad oltre 100 migranti e rifugiati tenuti prigionieri. Secondo Medici senza frontiere, i sopravvissuti hanno detto che almeno 15 persone sono rimaste uccise e altre 25, di cui 7 gravi, ferite. Msf afferma che i sopravvissuti sono in maggioranza adolescenti provenienti da Eritrea, Etiopia e Somalia. Alcuni di loro erano prigionieri da 3 anni.