martedì, luglio 16, 2019
Home > Italia > 21mila minori e 14mila stranieri. I numeri nelle strutture residenziali in Italia

21mila minori e 14mila stranieri. I numeri nelle strutture residenziali in Italia

In Italia sono 21.000 i minori ospitati in presidi residenziali socio-assistenziali e socio-sanitari cioè nelle strutture pubbliche o private che erogano servizi residenziali (ospitalità assistita con pernottamento) a persone in stato di bisogno. I dati Istat resi noti da qualche giorno fotografano la situazione attuale nei 12.828 i presidi residenziali che dispongono complessivamente di 390.689 posti letto (6,4 ogni 1.000 persone residenti). Tra i minori il 36% è stato accolto nelle strutture per problemi legati al nucleo familiare, quali incapacità educativa, problemi economici o psicofisici dei familiari; il 24% è costituito da stranieri non accompagnati. 14 mila minori sono stati dimessi da queste strutture nel corso del 2015. Il 28,5% dei minori dimessi risulta rientrato in famiglia di origine, mentre l’8,1% è stata data in affido o adottata; l’8,8% è stato reso autonomo; il 31% è stato trasferito in altre strutture residenziali; il 13,9% si è allontanato spontaneamente dalla struttura residenziale. Il tasso di minori ospiti dei presidi raggiunge il suo valore massimo nelle Isole soprattutto per effetto della Sicilia dove si registrano 5 minori per 1.000 residenti, la presenza di ospiti minori cala notevolmente nel Centro-Nord dove supera di poco la soglia del 2 per 1.000 e tocca i livelli minimi nel Sud del paese attestandosi all’1 per 1.000. Il valore più basso si riscontra in Campania e in Abruzzo (rispettivamente 0,5 e 0,6 per 1.000) Che dire degli stranieri? Negli ultimi anni gli sono aumentati sensibilmente passando da meno di 17 mila nel 2013 a più di 21 mila nel 2015. L’aumento è dovuto principalmente ai minori che, solo negli ultimi 2 anni, hanno avuto un incremento di oltre il 40%. Alta la concentrazione nelle Isole, principali punti d’ingresso degli immigrati.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: