martedì, luglio 23, 2019
Home > Mondo > Belgio, sparatoria a Liegi: tre morti. L’uomo ha gridato “Allah Akbar”

Belgio, sparatoria a Liegi: tre morti. L’uomo ha gridato “Allah Akbar”

Un uomo ha ucciso a Liegi due agenti di polizia, sparando contro di loro in una strada del centro. Morto anche un automobilista di passaggio. Dopo gli spari, l’aggressore si è diretto verso un liceo vicino, dove ha preso in ostaggio una donna, prima di essere “neutralizzato”. Gli studenti sono salvi e in sicurezza. Alcuni testimoni dei fatti dicono di averlo sentito gridare “Allah Akbar”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: