martedì, Novembre 30, 2021
Home > Abruzzo > Esami abilitanti alla professione di Agrotecnico: domande entro il 25 giugno

Esami abilitanti alla professione di Agrotecnico: domande entro il 25 giugno

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 41-Serie speciale concorsi, l’Ordinanza del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che indice la sessione annuale degli esami di Stato abilitanti alla professione di “Agrotecnico e di Agrotecnico Laureato”: ci sarà quindi tempo fino a lunedì 25 giugno per presentare la propria domanda ed accedere così agli esami. Queste devono essere spedite con raccomandata (farà fede il timbro postale) al Centro Unico di raccolta come ogni anno posto presso l’Ufficio di Presidenza del Collegio Nazionale (Poste Succursale n. 1 – 47122 Forlì) oppure possono anche essere inviate a mezzo PEC (Posta Elettronica Certificata) al seguente indirizzo: agrotecnici@pecagrotecnici.it.

Possono accedere all’esame di stato abilitante (e, successivamente alla professione) i soggetti in possesso dei seguenti titoli: laurea magistrale; laurea specialistica; laurea quadriennale o quinquennale (vecchio ordinamento); laurea di primo livello; diploma universitario; diploma in agraria di scuola secondaria superiore. I modelli delle domande, distinti per titolo di studio, saranno scaricabili dal sito internet www.agrotecnici.it o dai profili social del Collegio. Per qualsiasi informazione si può contattare la sede provinciale sita a Teramo, in via Bafile 8/A (zona Cona), al numero 0861/592531 o alla e-mail teramo@agrotecnici.it. Le prove d’esame avranno inizio il giorno 29 novembre 2018.

<<Negli ultimi sei anni, dal 2011 al 2017, l’Albo degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati è il primo, nel suo settore, per numero di candidati agli esami abilitanti>> dichiara il Presidente del Collegio teramano, Agr. Emanuele Pierannunzi. <<Nel corso degli ultimi anni il nostro Collegio ha fatto registrare numeri in forte crescita sia tra gli iscritti, con i giovani che sono aumentati di oltre il 20%, che tra i colleghi occupati, segnale di come questa professione riesca ad intercettare i bisogni di un mondo del lavoro in continua evoluzione. In vista della consegna delle domande per gli esami abilitanti il nostro ufficio è a disposizione di quanti siano interessati ad avere chiarimenti o delucidazioni sulla presentazione della domanda e sugli sbocchi occupazioni che questa qualifica offre. Auspichiamo di poter accogliere nel nostro Collegio tanti nuovi iscritti nel 2019>>.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net