domenica, Novembre 29, 2020
Home > Sport in Pillole > Fermo, torneo di calcetto in memoria del prof. Loris Bentivoglio

Fermo, torneo di calcetto in memoria del prof. Loris Bentivoglio

Prima edizione di una manifestazione sportiva che si è proposta di ricordare la figura di un docente, caro al mondo della scuola, a molti studenti, ai colleghi di lavoro, alla città, quale è stato il prof. Loris Bentivoglio, insegnante di educazione fisica, scomparso cinque anni fa. La palestra dell’ITT Montani di Fermo ha ospitato nei giorni scorsi la finale del torneo di calcetto che aveva preso il via da maggio, cui hanno preso parte studenti del Liceo Scientifico “T. C Onesti”, del Liceo Classico “A. Caro”, dell’Itet “Carducci- Galilei” e dell’ITT “Montani”. Ad aggiudicarsi il trofeo alla memoria del prof. Bentivoglio la compagine dell’ITET (FOTO) che ha battuto per  5 gol a 2 quella dell’ITT Montani. Al di là del risultato agonistico, l’iniziativa, organizzata dall’ITT Montani di Fermo, con il sostegno della Dirigente Margherita Bonanni e dei docenti di educazione fisica della scuola, colleghi del prof. Bentivoglio, ha rappresentato un momento per ricordare le doti umane e professionali dell’insegnante e del suo rapporto con gli studenti. Alla premiazione erano presenti la famiglia del prof. Bentivoglio, la moglie Eliana, il figlio, la figlia ed il fratello (FOTO). Presenti anche gli Assessori allo Sport e alle Politiche Scolastiche del Comune di Fermo, rispettivamente Alberto Scarfini e Mirco Giampieri che hanno ricordato quanto sia importante per i giovani avere delle figure di riferimento come è stato il prof. Bentivoglio. Il torneo di calcetto Memorial Bentivoglio tornerà anche il prossimo anno e, come nello stile Champions, il trofeo verrà nuovamente rimesso in palio fra le squadre partecipanti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *