domenica, ottobre 21, 2018
Home > Italia > Cisterna di Latina, pugni e calci alla convivente. Poi la spinge contro una porta a vetri: arrestato

Cisterna di Latina, pugni e calci alla convivente. Poi la spinge contro una porta a vetri: arrestato

< img src="https://www.la-notizia.net/tassista-abusivo" alt="tassista abusivo"

Nella giornata di ieri, alle 15:30, a Cisterna di Latina (LT), a seguito di denuncia presentata da una donna di 30 anni, vittima di percosse da parte del convivente, i carabinieri lo hanno arrestato. L’uomo, un 32enne, è stato ritenuto responsabile di aver aggredito la donna e di averla percossa con pugni e calci, spingendola contro una porta a vetri che é andata in frantumi causandole e una ferita lacero contusa all’avambraccio destro,  che ha richiesto l’intervento di personale del locale pronto soccorso. L’arrestato è stato associato presso la Casa circondariale di Latina, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: