lunedì, luglio 23, 2018
Home > Italia > Ancona, positivo all’Hiv da 11 anni fa sesso non protetto: arrestato. Duecento potenziali vittime

Ancona, positivo all’Hiv da 11 anni fa sesso non protetto: arrestato. Duecento potenziali vittime

< img src="https://www.la-notizia.net/hiv" alt="hiv"

ANCONA – La vicenda ricorda molto quella che ha visto protagonista Valentino Talluto, “l’untore” condannato a 24 anni di carcere aver contagiato con l’Hiv 32 persone tra cui molte sue ex. Ora ci troviamo ad Ancona, dove gli agenti della Squadra mobile hanno tratto in arresto un uomo che, pur consapevole del proprio stato e positivo all’Hiv da 11 anni, aveva rapporti sessuali senza protezione. Si trova attualmente in carcere. Le indagini, coordinate dalla Procura di Ancona, sono state condotte dalla Polizia di Stato con l’ausilio del Servizio centrale operativo. Per quanto riguarda Talluto, il processo “all’untore” si chiuse con una condanna a 24 anni di carcere. La Procura aveva chiesto l’ergastolo, ma i giudici della III Corte di d’Assise di Roma, dopo oltre 10 ore di camera di consiglio, stabilirono per lui una pena più lieve. La personalità di Talluto è stata definita agghiacciante: ha contagiato le vittime consapevolmente, senza curarsi delle conseguenze. Il 36enne arrestato ad Ancona potrebbe aver contagiato oltre 200 le donne. Si tratta di un autotrasportatore che si muoveva in tutta Italia per lavoro. La polizia lancerà un appello per individuare le potenziali vittime, contattate da lui anche attraverso chat e social network

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: