lunedì, Maggio 17, 2021
Home > Italia > Green Network Energy: non arrivano le bollette del gas in Sicilia e gli staccano la luce a Roma

Green Network Energy: non arrivano le bollette del gas in Sicilia e gli staccano la luce a Roma

Green Network Energy: non paghi la fornitura di gas a Marsala (Tp ) e ti staccano la luce a Roma. Questi i fatti. Il signor x, decide  di stipulare il contratto con Green Network Energy per quanto riguarda la fornitura di luce e di gas della sua prima abitazione di Roma, chiedendo che le fatture gli vengano recapitate presso questo indirizzo.

Il signor x ha una seconda casa a Marsala. Qui ha il gas con un altro fornitore e decide di passare a Green Network Energy, specificando l’indirizzo per la ricezione delle fatture, diverso da quello relativo alla fornitura (la casa al momento non è abitata) in quanto di maggiore sicurezza per quanto riguarda il ritiro delle stesse. Col passar del tempo il titolare delle utenze si accorge che, mentre risulta tutto regolare per quanto riguarda la fornitura di Roma, a Marsala le bollette non sono mai pervenute all’indirizzo indicato per una serie di invii errati ed indirizzi sbagliati. Il signor x chiede spiegazioni al telefono all’azienda fornitrice, che non risolve però il problema. Le fatture con indirizzi errati vengono modificate ma si ravvisano altri errori nell’indicazione del domicilio. Così, sfinito, il titolare delle utenze decide di chiudere il contratto relativamente all’abitazione di Marsala, rivolgendosi ad un altro fornitore, in attesa della correzione definitiva delle fatture errate ed il successivo invio. Le fatture non pervenute ammontavano, per quanto riguarda Marsala, ad un totale di circa 160 euro. Una bella mattina il signor x si sveglia e nell’abitazione di Roma va via la luce. Pensa inizialmente ad un guasto. Impossibile si tratti di un sovraccarico in quanto in casa in quel momento c’è attivo solo un frigorifero di classe energetica tripla A, quindi ad elevato risparmio. Forse hanno staccato la corrente per lavori? Basta una telefonata a Green Network Energy per scoprire che la fornitura è stata interrotta per bollette non pagate. “Veramente  – puntualizza il signor x – le bollette della luce sono tutte pagate e regolari. Manca solo l’ultima appena arrivata che scadrà a fine mese”. “No – rispondono gli operatori telefonici – ci sono tre fatture non pagate, per un importo di circa 160 euro relative alla fornitura di gas a Marsala”.

“E’ vero – ribatte esasperato il signor x -, sono in attesa che vi decidiate a correggere le fatture e gli indirizzi, perché mi ritrovo ben sei fatture tutte errate, ripetute e impagabili. Non ritengo si possa bloccare per questo una fornitura relativa a servizio diverso, per di più in un altra città, distante oltre mille km”. Di fatto non è stato ancora operato il ripristino dell’elettricità nell’abitazione di Roma, con conseguenti molteplici disagi. Questo avverrà solo dopo aver dimostrato l’avvenuto pagamento delle fatture di gas di Marsala. Che posizione prenderanno le associazioni dei consumatori Konsumer e Codacons, che garantiscono nel contratto gli utenti tanto da apporre i loro marchi?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.