martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Italia > Salvini, tra lotta alle mafie e controllo dell’immigrazione. Martina: “Questo è un governo di estrema destra”

Salvini, tra lotta alle mafie e controllo dell’immigrazione. Martina: “Questo è un governo di estrema destra”

leader della

“Villone sequestrato ormai 4 anni fa al clan dei Casamonica (quelli che mi hanno invitato a “rigare dritto”…) che oggi visiterò e farò di tutto per restituire ai cittadini il prima possibile.
Il mio impegno a fare la guerra a tutte le mafie sarà totale, per riconsegnare alla legalità i circa 15mila beni sequestrati tra i quali immobili, aziende, ristoranti, auto, negozi e molto altro”. Così Matteo Salvini sul proprio profilo Facebook.

E dice ad Agorà, su Raitre, a proposito del tema immigrazione, parlando del confronto sui flussi al vertice europeo.: “Sono ottimista di trovare un accordo soddisfacente. Sulla protezione delle frontiere esterne tutti sono d’accordo, vediamo se dopo anni di chiacchiere passeranno ai fatti. Non possiamo pagare sei miliardi l’anno all’Ue e ricevere dita negli occhi. Non vorrei essere costretto a ridiscutere questo contributo”.

Affonda invece il colpo sull’attuale governo il reggente PD Martina: “Questo è un governo di estrema destra, visto le cose che stanno dicendo.Capisco che c’è un disorientamento da parte di chi ha votato M5s e ha trovato un governo di estrema destra L’egemonia che Salvini sta determinando in questo governo è sotto gli occhi di tutti.Il premier Conte è andato a Parigi e Berlino,ha fatto dichiarazioni di circostanza, salvo poi scoprire che quello che si sta profilando a Bruxelles rischia di essere per l’Italia un problema.Mi preoccupa isolamento dell’Italia”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *