venerdì, Marzo 5, 2021
Home > Italia > Omicidio di Sesto San Giovanni, fermato pluripregiudicato

Omicidio di Sesto San Giovanni, fermato pluripregiudicato

Questa mattina alle ore 8 circa, a Sesto San Giovanni, i Carabinieri della locale Compagnia e personale del Commissariato di Polizia hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un pluripregiudicato italiano cl. ‘60, ritenuto il presunto autore dell’omicidio di Federico Megna, avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri in via Carlo Marx nr. 495 di Sesto San Giovanni L’uomo è inoltre fortemente indiziato di essere l’autore delle lesioni aggravate ai danni di altre due persone, un 37enne e un 40enne italiani. Le circostanze del delitto non sono ancora del tutto chiare e sono tuttora in corso accertamenti. L’attività di indagine si è sviluppata nell’arco della serata di ieri e di tutta la notte attraverso numerosi accertamenti, le cui risultanze hanno consentito di raccogliere  un quadro gravemente indiziario a carico della persona fermata. Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Monza e svolte in sinergia dai reparti operanti, i quali, intervenuti inizialmente su distinti episodi, intuendo un possibile nesso, hanno unito le rispettive risultanze ricostruendo un preliminare quadro indiziario, attualmente al vaglio dell’A.G.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *