domenica, Novembre 28, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > A Bellante torna la Sagra della Lumaca

A Bellante torna la Sagra della Lumaca

Da domani al 1° luglio la nona edizione della Sagra delle Lumache a Bellante

BELLANTE – Presentata questa mattina l’edizione numero nove della “Sagra delle Lumache” in programma da domani al 1° luglio a Bellante Paese con specialità gastronomiche, mercatini tipici e spettacoli tutte le sere. L’iniziativa è promossa dall’associazione “Bellante In” e dalla Proloco di Bellante con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

Sono intervenuti questa mattina al Consorzio Bim a presentare l’evento il sindaco di Bellante, Giovanni Melchiorre, l’assessore agli Eventi, Teresa Di Beradino, il consigliere comunale e consigliere del Bim, Giovanni Di Michele, e Aldo Valentinidella Proloco di Bellante.

Un appuntamento che di fatto segna l’avvio del cartellone estivo bellantese e rappresenta l’occasione per scoprire il caratteristico borgo all’insegna delle sue migliori tradizioni gastronomiche e con un ricco programma di spettacoli e di intrattenimento serale. In particolare, il 28 giugno ci saranno i Radio Vintage con il loro repertorio dagli anni ’50 fino ai giorni nostri, il 29 giugno serata folk con i “Secondo Taglio”, sabato 30 si esibirà il Wild Acoustic Trio con i classici della canzone italiana. Inoltre, tra le novità dell’edizione l’associazione “Progetto  Mnemòsine”, in collaborazione con il Comune di Bellante, la Proloco e il Consorzio Bim, propone la rappresentazione “Le lacrime di Commara Ciammarica intorno ad un privato puntiglio”, un intreccio tra i sogni e le cronache di bellante attraverso le voci dei suoi abitanti, che si terrà il 1° luglio alle 21.30 in piazza Matteo I (ingresso libero), scritto e diretto daFabio Bardamu Scibetta, con Lucio Cascioli, Angela Di Berardino, Diana Libergoliza, Stefania Sirianni; musiche di Carola Costanza e Donatella Gugliermetti.

I piatti “forti” dell’appuntamento gastronomico sono le Tagliatelle di Farro al sugo di lumache e le Pennette alla Bellantese, preparate con piselli, funghi e carne macinata. Inoltre: arrosticini, panini con salsiccia, lumache in guazzetto, formaggio fritto, frittelle, frittelle farcite con prosciutto o lumache al sugo e patatine fritte. Il tutto sarà accompagnato da ottimo vino e birra. Gli stand sono aperti fino a domenica tutte le sere dalle ore 19. La manifestazione si terrà interamente al coperto con pasti serviti ai tavoli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net