giovedì, Dicembre 2, 2021
Home > Italia > Napoli, false accuse a un immigrato: arrestati tre carabinieri

Napoli, false accuse a un immigrato: arrestati tre carabinieri

elpidio

Giuliano (NA) – Tre carabinieri in servizio alla compagnia di Giugliano sono stati arrestati in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli Nord. Avrebbero arrestato un extracomunitario accusandolo falsamente di custodire armi clandestine ventilando l’ipotesi di un suo coinvolgimento in attività terroristiche.

I tre arrestati, due sottufficiali e un appuntato, sono stati già sospesi dall’Arma. Le accuse a loro carico sono di falso ideologico, calunnia, detenzione e porto illegale di armi clandestine. Secondo gli investigatori, il loro obiettivo nel mettere in piedi la falsa indagine era quello di ottenere un encomio. Le indagini sono state condotte dalla Guardia di Finanza di Aversa (Caserta) coordinata dalla Procura Napoli Nord.

I magistrati e i finanzieri hanno raccolto prove e testimonianze che hanno condotto all’arresto dei tre carabinieri infedeli. Il gruppo sarebbe accusato anche della ricettazione di una pistola. I militari sono attualmente reclusi nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net