martedì, Dicembre 1, 2020
Home > Mondo > Maryland, sparatoria presso la sede di Capital Gazette: 5 morti

Maryland, sparatoria presso la sede di Capital Gazette: 5 morti

< img src="https://www.la-notizia.net/capital" alt="capital"

Una sparatoria e’ stata segnalata dal Baltimore Sun presso la sede del giornale Capital Gazette ad Annapolis, nel Maryland. Sono almeno cinque i morti nella sparatoria nella redazione, e diversi feriti, stando all’ultimo aggiornamento della polizia. Il Capital Gazette, è un’importante pubblicazione locale fondata nel 1884 e di proprietà dello stesso gruppo che pubblica il Baltimore Sun.La polizia ha compiuto un arresto nell’ambito della sparatoria. Un uomo ha fatto irruzione con un fucile da caccia, esplodendo i colpi. Ha sparato attraverso una porta a vetri, dopo aver individuato le vittime. Il capo del dipartimento di polizia della Contea di Anne Arundel, William Krampf, ha dichiarato che l’assistente redattore Rob Hiaasen, 59 anni, è morto. Anche Wendi Winters, 65 anni, Rebecca Smith, 34 anni, Gerald Fischman, 61 anni, e John McNamara sono stati uccisi. La signora Smith era un’assistente alle vendite e gli altri erano giornalisti.  I media statunitensi  riportano nome e cognome dell’attentatore: si chiamerebbe Jarrod Ramos, 38 anni, di Laurel. Nel 2012, Ramos aveva intentato una causa per diffamazione nei confronti di Eric Hartley, già editorialista di The Capital, e di Thomas Marquardt, allora editore di The Capital. Nel 2015 era stata confermata la sentenza a favore di The Capital Gazette e di un ex reporter accusati da Ramos di diffamazione. L’articolo sosteneva che Ramos avesse molestato una donna su Facebook. La corte ha convenuto che i contenuti dell’articolo erano accurati e basati su documenti pubblici. Il portavoce della polizia della contea di Anne Arundel, tenente Ryan Frashure, ha detto che la polizia ha recuperato quello che si credeva fosse un ordigno esplosivo dall’edificio. Una fonte ha anche dichiarato che fumogeni e dispositivi flash bang sono stati trovati nello zaino dell’uomo.  “Il tiratore è in stato di fermo e viene interrogato in questo momento”, ha detto in una conferenza stampa il dirigente della Contea di Anne Arundel, Steve Schuh. Circa 170 persone sono state evacuate dall’edificio, che è stato messo in sicurezza, ha detto la polizia. (Foto ABC NEWS)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *