mercoledì, Ottobre 20, 2021
Home > Mondo > Cina, violenta esplosione in un sito industriale: 19 morti

Cina, violenta esplosione in un sito industriale: 19 morti

< img src="https://www.la-notizia.net/esplosione" alt="esplosione"

Una violenta esplosione in un sito industriale in Cina ha ucciso 19 persone e ne ha ferite 12, secondo quanto riferito dalle autorità locali. Secondo l’agenzia Nuova Cina l’incidente è avvenuto ieri intorno alle 18.30 all’impianto della Hengda (una società registrata neL 2015 e specializzata in prodotti chimici), in un distretto industriale di Yibin, città nella contea di Jiang’an. L’incendio sprigionatosi è stato spento solo dopo ore, mentre sono in corso le indagini per far luce sull’incidente. Non è ancora chiaro cosa abbia causato l’esplosione. I feriti sono in condizioni stabili e sulla vicenda è stata avviata un’inchiesta. Le fotografie postate sui social media cinesi hanno mostrato un enorme incendio e colonne di fumo che salivano dalla struttura. La Cina ha varato misure per migliorare la sicurezza industriale, aumentando i controlli nel corso dell’ultimo anno, a seguito di alcuni incidenti di alto profilo nelle miniere di carbone e negli impianti chimici. Nel 2015, un’esplosione in un magazzino chimico nella città portuale settentrionale di Tianjin uccise 165 persone. L’anno scorso un’esplosione in un impianto petrolchimico nella provincia orientale dello Shandong ha ucciso otto persone e ne ha ferite nove.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net