giovedì, Ottobre 28, 2021
Home > Marche > Marco Valerio Verni: “Le piroette difensive di Oseghale sono spesso state un’offesa all’intelligenza umana”

Marco Valerio Verni: “Le piroette difensive di Oseghale sono spesso state un’offesa all’intelligenza umana”

< img src="https://www.la-notizia.net/comunità" alt="comunità"

Riceviamo da Marco Valerio Verni, zio di Pamela Mastropietro e legale della famiglia, e pubblichiamo: “Sulla richiesta di interrogatorio avanzata da Oseghale, preferiamo riservarci ogni commento, all’esito dello stesso. Da quanto appreso dai media in questi mesi, diverse volte abbiamo assistito a piroette difensive dell’attuale indagato che sono risultate spesso, tra silenzi e versioni tra di loro anche contrastanti, al limite dell’offesa all’intelligenza umana. Il fatto che la Procura, dopo cinque mesi di indagine, abbia deciso – sempre a quanto risulta dalla stampa – di tirare fuori dall’indagine gli altri due indagati, ci allarma molto, e  speriamo che sia stato fatto dopo aver considerato tutte le ipotesi alternative alla mancanza di loro tracce nella casa o all’incompatibilità delle celle telefoniche (che si evincerebbero dagli accertamenti tecnici) con una loro presenza lì, negli orari in cui si sarebbe compiuto il macabro film dell’orrore. Non che uno voglia a tutti costi mettere delle persone in un luogo, quando magari non c’erano, ma allora, come abbiamo più volte detto, o l’attuale indagato ha fatto tutto da solo (e la cosa crediamo che sia lecito ritenerla altamente improbabile), oppure chi l’ha aiutato è ancora a piede libero, e sicuramente, ormai, scappato chissà dove. Con grave rischio, nel caso, per la popolazione del luogo in cui si possa ora trovare. Aspetteremo gli sviluppi”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net