venerdì, Novembre 27, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Al via 17 luglio il Bababoom Festival. Musica italiana e internazionale a Marina Palmense

Al via 17 luglio il Bababoom Festival. Musica italiana e internazionale a Marina Palmense

Marina Palmense – Dal 17 luglio tanta musica italiana e internazionale al Bababoom Festival 2018, arrivato alla sua settima edizione; l’evento si conferma come uno degli appuntamenti più interessanti del panorama musicale europeo. Con il patrocinio di Regione Marche, Assemblea Legislativa delle Marche e Comune di Fermo, il festival prevede un calendario fittissimo che, dal 17 Luglio al 22 Luglio, avrà come cornice Marina Palmense. Ad aprire le danze saranno gli ospiti della rinnovata collaborazione con Hypnotize Festival: per due giorni il Main Stage sarà dedicato alla musica e cultura hip hop miscelato sapientemente con gli ospiti del mondo reggae in Dub e Dancehall area, così da porre ancora una volta questa due culture ad una “distanza relativa”. Il 17 e il 18 Luglio, si alterneranno quindi sul palco artisti come Dj Gruff leggenda del mondo dell’hip hop, l’eclettico rap di Taiwan MC, Claver Gold due volte vincitore del Tecniche Perfette, la Do Your Thang Records da Roma e tanti altri ancora.

Ma già dal 18 Luglio si avvicenderanno grandi artisti della scena reggae a partire dal duo spagnolo Iseo & Dodosound, che per la prima volta in Italia, ci inebrierà della sua miscela di atmosfere calde e dud. Il 19 Luglio sarà la volta del reggae made in Jamaica con l’attesissimo Protoje, che regalerà al pubblico del Bababoom una delle prime esibizioni live del suo nuovo album “A matter of time”. Il 20 Luglio toccherà a Manudigital, accompagnato da Bazil e dal suo synth Casio MT40, e Forelock, direttamente da “La Tempesta Dub” una delle voci più potenti del reggae italiano, ad animare il palco del Main Stage. Il 21 Luglio arriveranno al festival marchigiano i Mellow Mood con il loro ultimo album “Large“. Il 22 Luglio, per finire in grande, saranno presenti gli headliner di questa edizione del Bababoom, ovvero i più che rinomati Inner Circle, band giamaicana che compie quest’anno 50 anni di attività e di successi, con 25 album e una vittoria del Grammy come Best Reggae Album con “Bad Boys”. Inoltre, all’interno del festival ci sarà un ampio spazio dedicato a stand artigianali ed etnici. Per tutte le info è possibile consultare il sito, la pagina facebook dedicata o scrivere a info@bababoomfestival.it.

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *