mercoledì, Ottobre 27, 2021
Home > Marche > Macerata, 34enne tratto in arresto su ordine di carcerazione dopo un rocambolesco inseguimento

Macerata, 34enne tratto in arresto su ordine di carcerazione dopo un rocambolesco inseguimento

Nel tardo pomeriggio di ieri, i carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Macerata, hanno tratto in arresto un 34enne, con precedenti penali, su ordine di carcerazione. Tutto ha avuto inizio qualche giorno fa, quando i militari della stazione di Corridonia, nel corso di controlli sottoposti a misure, hanno accertato che l’uomo era fuggito dalla comunità ove si trovava in regime di misura alternativa, concessa dall’Autorità Giudiziaria a seguito di condanna. L’uomo è stato rintracciato nei campi circostanti, ma sebbene raggiunto, dopo aver avuto una breve colluttazione con un carabiniere, è riuscito a divincolarsi dalla presa. Poi, a Civitanova Marche, è incappato in un controllo della Polizia, che lo ha arrestato e posto ai domiciliari nella stessa struttura. Nel frattempo i carabinieri di Corridonia avevano informato l’autorità, che aveva concesso la misura alternativa. I magistrati, visto il comportamento dell’uomo, hanno immediatamente emesso provvedimenti sia di sospensione della misura alternativa, sia di conseguente carcerazione. Quando i carabinieri di Corridonia si sono presentati in comunità, hanno potuto accertare che l’uomo si era nuovamente allontanato. Sono quindi scattate le ricerche. L’uomo è stato avvistato a Mogliano. Così, le pattuglie di Corridonia e quelle di Mogliano hanno pattugliato il paese. Dopo alcune ore, la pattuglia dei motociclisti del Nucleo radiomobile, che, con le moto, avevano battuto tutto il centro storico, lo hanno intercettato proprio in una viuzza stretta grazie all’abilità dei motociclisti. Il ricercato è stato così bloccato. Oltre alla notifica di arresto, all’uomo è stata resa nota la  denuncia per evasione. Ora si trova ristretto nel carcere di Fermo. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net