mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home > Mondo > Cina, ordigno esplode di fronte ad ambasciata Usa

Cina, ordigno esplode di fronte ad ambasciata Usa

< img src="https://www.la-notizia.net/ambasciata" alt="ambasciata"

Un’esplosione ha scosso oggi l’ambasciata americana a Pechino: secondo i media internazionali, sarebbe avvenuta davanti all’edificio. Lo riferiscono media locali riportati da Sky News. Sui social sono stati condivisi alcuni video dell’esplosione che mostrano la zona circondata dal fumo. E’ stato un attentatore a far esplodere la bomba. “C’è stata un’esplosione, alle 13 circa, nello spazio pubblico al largo della curva sud-est del complesso dell’ambasciata”, ha detto un portavoce dell’ambasciata alla NBC.  La polizia cinese ha dichiarato che un sospetto ha fatto detonare l’ordigno e si è ferito alla mano. L’attentatore è un uomo di 26 anni, originario della regione cinese della Mongolia Interna. Il giovane ha cercato di lanciare una piccola bomba artigianale oltre il recinto dell’edificio, ma l’ordigno gli sarebbe esploso tra le mani ferendolo. Il 26enne, proveniente da Tongliao, nella Mongolia continentale, è stato identificato solo con il cognome Jiang.  Ci sarebbero anche altre persone ferite.L’esplosione è avvenuta in uno spazio pubblico fuori dall’angolo sud-est del complesso. Un testimone ha riferito a Reuters di aver visto la polizia cinese esaminare un veicolo fuori dall’ambasciata; un altro ha dichiarato che c’erano sette-otto veicoli della polizia vicino all’ambasciata e che la strada accanto al complesso era stata chiusa. Immagini e video pubblicati su Twitter hanno mostrato una grande quantità di fumo e quelli che sembravano essere veicoli della polizia che circondano la vasta struttura nel nord-est di Pechino. La polizia non ha parlato di movente, ma è probabile che il gesto sia legato alla disputa commerciale in atto tra Cina e Stati Uniti avviata dall’amministrazione Trump. Un precedente rapporto del Global Times, giornale gestito dal People’s Daily del Partito Comunista al potere, ha detto che la polizia aveva rimosso una donna che si era spruzzata di benzina in un sospetto tentativo di auto-immolazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net