mercoledì, Ottobre 20, 2021
Home > Abruzzo > Il Popolo della Famiglia Teramo: “No Triptorelina ai minori”

Il Popolo della Famiglia Teramo: “No Triptorelina ai minori”

“I medici non prescrivano triptorelina ai minori. Il governo intervenga contro il via libera
del Comitato di Bioetica, e vieti l’uso del farmaco sui bimbi”.  Il Popolo della Famiglia chiede l’intervento del Governo  sulle recenti decisioni sulla triptorelina:  “Il Popolo della Famiglia è sconcertato dal via libera  che il Comitato di Bioetica della presidenza del Consiglio ha dato all’Aifa, rispetto alla somministrazione di triptorelina  ai bambini dall’età di 8 anni per bloccare la pubertà, in caso di diagnosi di disforia di genere.  Secondo il parere, ideologico e non scientifico del Comitato di Bioetica  della presidenza del Consiglio, la disforia di genere può essere diagnosticata  in bambini di 3 anni. Quando il Comitato Superiore di Sanità ha raccomandato di vietare la vendita della cannabis light perché fa male,
il Ministro della Sanità ha rigettato il parere, e la vendita continua.  Ci aspettiamo che la Presidenza del Consiglio (composta dal presidente Conte,  dai vicepresidenti Salvini e Di Maio, dai sottosegretari Giorgetti e Spadafora)  rigetti il parere del Comitato di Bioetica, non a chiacchiere, ma vietando
con apposito intervento normativo urgente la somministrazione di triptorelina ai minori.  Monitoreremo le strutture sanitarie locali, affinché in nessuna di essa  i medici prescrivano a bambini e preadolescenti la triptorelina”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net