giovedì, Gennaio 28, 2021
Home > Abruzzo > Il Popolo della Famiglia Teramo: “No Triptorelina ai minori”

Il Popolo della Famiglia Teramo: “No Triptorelina ai minori”

“I medici non prescrivano triptorelina ai minori. Il governo intervenga contro il via libera
del Comitato di Bioetica, e vieti l’uso del farmaco sui bimbi”.  Il Popolo della Famiglia chiede l’intervento del Governo  sulle recenti decisioni sulla triptorelina:  “Il Popolo della Famiglia è sconcertato dal via libera  che il Comitato di Bioetica della presidenza del Consiglio ha dato all’Aifa, rispetto alla somministrazione di triptorelina  ai bambini dall’età di 8 anni per bloccare la pubertà, in caso di diagnosi di disforia di genere.  Secondo il parere, ideologico e non scientifico del Comitato di Bioetica  della presidenza del Consiglio, la disforia di genere può essere diagnosticata  in bambini di 3 anni. Quando il Comitato Superiore di Sanità ha raccomandato di vietare la vendita della cannabis light perché fa male,
il Ministro della Sanità ha rigettato il parere, e la vendita continua.  Ci aspettiamo che la Presidenza del Consiglio (composta dal presidente Conte,  dai vicepresidenti Salvini e Di Maio, dai sottosegretari Giorgetti e Spadafora)  rigetti il parere del Comitato di Bioetica, non a chiacchiere, ma vietando
con apposito intervento normativo urgente la somministrazione di triptorelina ai minori.  Monitoreremo le strutture sanitarie locali, affinché in nessuna di essa  i medici prescrivano a bambini e preadolescenti la triptorelina”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *