sabato, Ottobre 16, 2021
Home > Abruzzo > Auto rischia di investire pellegrini: pattuglia della Polizia Municipale si frappone ed evita il peggio

Auto rischia di investire pellegrini: pattuglia della Polizia Municipale si frappone ed evita il peggio

Teramo – Durante la consueta scorta al pellegrinaggio verso San Gabriele, in località Villa Tordinia, alle ore 22:30 di sabato  4 Agosto scorso, alcuni agenti della Polizia Municipale di Teramo, si accorgevano di una situazione di potenziale pericolo. Lo stato delle cose era determinato dal sopraggiungere di un veicolo dallandamento incerto che procedeva sulla SS 80, in direzione Teramo, e che sembrava intenzionato a non fermarsi.

La pattuglia dei Vigili Urbani, vista l’impossibilità di fermare l’auto, si è prontamene frapposta con il proprio mezzo di servizio impedendo che comunque l’auto potesse investire i pellegrini e chiudendo, di fatto, la situazione di pericolo.

Una volta fermato, il conducente dell’auto è stato sottoposto ad etilometro, con la verifica della presenza di un tasso alcolemico pari a 2,48.

La Polizia Municipale ha pertanto proceduto al sequestro penale del veicolo ai fini della confisca ed il trasgressore sarà denunciato alla competente autorità giudiziaria.

Il Sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto elogia i Vigili protagonisti dell’episodio e si complimenta, in generale, con tutto il corpo dei Vigili Urbani che ancora una volta in questa situazione, ha dimostrato prontezza, capacità di intervento e professionalità; qualità, queste, che quotidianamente vengono profuse a favore della città e dei cittadini, nonostante l’esiguità del personale cui fa da contraltare la quantità di servizi da espletare. L’episodio di Sabato sera, conclude il Sindaco, non fa che avvicinare sempre più i Vigili Urbani ai cittadini, elemento di cui un corpo come quello della Polizia locale non può fare a meno ed aspetto da cui neanche i cittadini possono prescindere, per una reciproca e costruttiva fiducia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net