giovedì, Ottobre 21, 2021
Home > Italia > Roma, uccide la compagna a martellate e poi si costituisce

Roma, uccide la compagna a martellate e poi si costituisce

< img src="https://www.la-notizia.net/cisterna-di" alt="cisterna di"

Nella mattinata odierna i Carabinieri della Compagnia di Latina, in collaborazione con quelli di Roma – Casilina hanno tratto in arresto per omicidio aggravato un uomo di 42 anni, nullafacente originario di Terracina, presentatosi alle ore 9.30 circa presso la Stazione Carabinieri di Latina confessando di aver ucciso la compagna di 57 anni, a seguito di una lite svoltasi alle ore 23.00 circa del giorno precedente all’interno dell’abitazione dove convivevano, nel quartiere Statuario della Capitale. I due avrebbero discusso animatamente per futili motivi e l’uomo, in preda ad un raptus, avrebbe ripetutamente colpito la compagna con un martello. Immediati accertamenti, svolti sul posto dai Carabinieri della Compagnia di Roma Casilina, hanno consentito di confermare l’accaduto rinvenendo il cadavere. L’arrestato è attualmente a disposizione del P.M. competente, il Sost. Proc. Dott. Valerio DE LUCA. Ulteriori dettagli saranno resi noti appena possibile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net