domenica, ottobre 21, 2018
Home > Italia > Palermo, mafia: confiscati ad ex deputato regionale beni per oltre 400 milioni di euro

Palermo, mafia: confiscati ad ex deputato regionale beni per oltre 400 milioni di euro

PALERMO – La Direzione investigativa antimafia (Dia) di Palermo ha eseguito un decreto di confisca di beni per oltre 400 milioni di euro, riconducibili a Giuseppe Acanto, 58 anni, ex deputato regionale ritenuto legato ai vertici di “Cosa Nostra” di Villabate (PA). Candidato alle amministrative del 2001 con la lista Biancofiore,riuscì a ottenere un seggio all’Assemblea regionale siciliana. Beni mobili e immobili, rapporti bancari, capitale sociale e relativi compendi aziendali, nonché quote societarie, l’oggetto della confisca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: