sabato, Febbraio 27, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Il Cinema nell’epoca 2.0: l’ascesa di FilmIsNow

Il Cinema nell’epoca 2.0: l’ascesa di FilmIsNow

Il consumo di YouTube passa ormai nella stragrande maggioranza da mobile. Più di tre giovanissimi italiani su quattro segue gli “stream” dei suoi vlogger più amati solo attraverso gli schermi di smartphone e iPad. La comunicazione via internet e l’utilizzo dei social network ha assunto un ruolo preponderante nella nostra quotidianità. Anche la settimana arte ha subito influenze dai molteplici cambiamenti della nostra società. Il cinema mondiale ha rivolto negli ultimi anni la propria attenzione alla fruizione dei contenuti cinematografici come trailer, interviste e speciali proprio attraverso internet. In tal senso è Greater Fool Media il Multi Channel Network (MCN) che domina in Europa superando i 12 milioni di iscritti. La società guarda anche al cinema grazie al network record del web composto da Cinematographe.it e FilmIsNow, primo canale Youtube tematico sul cinema in Italia e presente con 8 canali tematici a livello internazionale. Con oltre 260 mila iscritti e 10 milioni di visualizzazioni mensili, FilmIsNow è in assoluto il canale YouTube dedicato ai film al cinema più grande in Italia. Un portale sempre aggiornato con clip, trailer, interviste e rubriche interessanti come Il Lato V e #CineVlog, senza tralasciare ovviamente FilmIsNow Kids, per chi non ha voglia di crescere! Grazie a numerose pagine tematiche e a due corpose fanpage ufficiali, il network Cinematographe – FilmIsNow possiede su Facebook una fanbase composta da più di 1 milione di like mentre su Instagram sono più di 2,3 milioni gli utenti che seguono una fanbase variegata e ampiamente targettizzata.

Nel gennaio del 2018 è stato inserito nel network anche Game-Experience.it. che in pochissimo tempo è diventato tra i più aggiornati e promettenti siti in Italia nell’ambito dell’informazione videoludica ed è media partner ufficiale della Milan Games Week, l’evento videoludico più importante d’Italia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *