venerdì, Ottobre 15, 2021
Home > Italia > Livorno, due arresti per inchiesta su appalti

Livorno, due arresti per inchiesta su appalti

roma

L’ex coordinatore della Protezione civile del Comune di Livorno e un imprenditore sono stati posti agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, a seguito di un’inchiesta sugli appalti. La misura è stata eseguita dalla Polizia di Stato. Contestati i reati di turbativa d’asta e truffa ai danni dello Stato. Coinvolto anche il rappresentante commerciale di una società romana, sottoposto a divieto di esercitare qualsiasi ufficio direttivo e di rappresentanza di persone giuridiche e imprese per un anno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net