martedì, novembre 13, 2018
Home > Marche > Fermo, studentessa in scienze infermieristiche salva la vita ad un anziano

Fermo, studentessa in scienze infermieristiche salva la vita ad un anziano

Con grande coraggio e senza esitare si è prestata qualche giorno fa a soccorrere e salvare un anziano signore colto da malore, durante un pranzo, in un ristorante dove lei lavora come cameriera nelle fine settimana, signore che è stato poi preso in carico dall’ambulanza del 118 ed è stato trasportato in ospedale per le cure del caso.

Ad effettuare il primo soccorso è stata Valentina Borraccini di Capparuccia di Fermo, studentessa al secondo anno del corso in scienze infermieristiche del Polo didattico di Fermo alla quale ha rivolto parole di elogio per quanto fatto il Sindaco e Presidente dell’Ente Universitario del Fermano (EUF) Paolo Calcinaro che ha voluto, nell’occasione, evidenziare “il ruolo degli infermieri e della preparazione accurata che viene loro data nel corso dei loro studi. Un impegno massimo, una missione per tanti giovani che come Valentina scelgono di intraprendere questa strada al servizio di chi ha bisogno. Un pensiero ed un sostegno anche chi lavora nei pronto soccorso, medici e infermieri, con abnegazione e spirito di servizio” –  ha aggiunto il Sindaco.

Parole cui si sono associati Mirko Temperini,  tesoriere dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Fermo,  che ha messo in luce l’importanza della professione infermieristica, il prof. Adoriano Santarelli, coordinatore del corso in Scienze Infermieristiche di Fermo che ha sottolineato come i neo infermieri subito dopo la laurea a Fermo siano particolarmente richiesti e Silvia Principi dell’Euf che ha ricordato quanto il corso fermano, afferente all’Università Politecnica delle Marche, sia molto apprezzato.

Un bell’esempio anche per molti altri quello di Valentina che, ancora a distanza di alcuni giorni, continua a ricevere i ringraziamenti da parte dei familiari dell’anziano che ha soccorso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: