mercoledì, Dicembre 1, 2021
Home > Marche > Macerata, arrestati due spacciatori davanti alle scuole. Ancora violenza contro i poliziotti

Macerata, arrestati due spacciatori davanti alle scuole. Ancora violenza contro i poliziotti

Macerata-Con l’inizio dell’anno scolastico, come fortemente voluto dal Questore Dr.Antonio PIGNATARO, sono iniziati da parte della Polizia di Stato  i controlli antidroga in città ed in particolare davanti alle scuole e nei luoghi di arrivo degli studenti quali stazioni e fermate del bus, solitamente affollati.

Ieri mattina agenti in borghese della Squadra Mobile, nei pressi di due istituti scolastici siti in città, notavano la presenza di soggetti extracomunitari, già noti al’Ufficio, che si muovevano in modo sospetto. In particolare, nei pressi di una scuola sita in zona Convitto, dopo alcuni minuti di osservazione, gli agenti decidevano di intervenire sottoponendo a controllo un cittadino extracomunitario, 27 anni, originario della Nigeria, il quale reagiva immediatamente opponendo una forte resistenza ai poliziotti. Durante la colluttazione, l’uomo, nel tentativo di sottrarsi al controllo, occultava ingerendolo, un involucro presumibilmente contenente una dose di droga, sul quale sono in corso accertamenti. Lo stesso è stato quindi tratto in arresto per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale.

Il secondo controllo è avvenuto in prossimità di una scuola sita in zona Pace. Qui gli agenti hanno sottoposto a controllo un cittadino del Gambia il quale ha anch’egli opposto una forte resistenza ai poliziotti i quali, dopo averlo immobilizzato, rinvenivano sulla sua persona alcune dosi di eroina. L’uomo, 40 anni, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente oltre che per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. Nel corso delle suindicate operazioni, due agenti sono rimasti feriti riportando lesioni con prognosi di quindici giorni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net