mercoledì, Dicembre 11, 2019
Home > Marche > Ferito nel raid di Traini, arrestato dalla Polizia per possesso di droga

Ferito nel raid di Traini, arrestato dalla Polizia per possesso di droga

< img src="https://www.la-notizia.net/pesaro" alt="pesaro"

Macerata – Uno dei sei migranti di colore feriti da Luca Traini nel raid razzista a colpi di pistola per le vie di Macerata il 3 febbraio scorso è stato arrestato dalla polizia durante un blitz antidroga di agenti in borghese nei pressi di una scuola nel giorno di inizio dell’anno scolastico nelle Marche. Gideon Azeke, nigeriano di 27 anni, era stato colpito a una gamba: ricoverato in ospedale, si era allontanato tanto che i medici avevano lanciato un appello perché tornasse per farsi curare. Azeke è stato fermato nel corso di un controllo nei pressi del Convitto: ha tentato di fuggire, dopo avere ingoiato un involucro presumibilmente contenente droga, e ha reagito violentemente agli agenti della Squadra Mobile che lo hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

 

Fonte Ansa Marche

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: