sabato, Ottobre 16, 2021
Home > Abruzzo > Lanciano, rapina in villa: coppia ostaggio dei banditi, alla donna tagliano l’orecchio

Lanciano, rapina in villa: coppia ostaggio dei banditi, alla donna tagliano l’orecchio

< img src="https://www.la-notizia.net/senigallia" alt="senigallia"

LANCIANO – Li legano, li picchiano, poi si fanno consegnare bancomat e carte di credito. Rapina cruenta intorno alle 4 di questa notte in una villa in località Carminiello di Lanciano. Tenuti in ostaggio dai malviventi per oltre due ore Carlo Martelli, 69 anni, chirurgo cardiovascolare in pensione, fondatore dell’Anffas, l’Associazione famiglie di persone con disabilità, e la moglie Niva Bazzan, alla quale i rapinatori hanno tagliato il lobo dell’orecchio destro. Nulla è stato fatto invece al figlio disabile. Erano in quattro, tutti incappucciati. Sono attualmente in corso le indagini per risalire alla banda di malviventi. Quando il medico è riuscito a liberarsi ha chiesto aiuto.Le vittime sono in ospedale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net