sabato, Ottobre 23, 2021
Home > Marche > Pesaro, al nono mese di gravidanza e costretta sulla sedia a rotelle arrestata per spaccio

Pesaro, al nono mese di gravidanza e costretta sulla sedia a rotelle arrestata per spaccio

fondi

PESARO – Affetta da una malattia degenerativa che la costringe sulla sedia a rotelle e al nono mese di gravidanza è stata arrestata insieme al compagno per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In tribunale si è difesa asserendo che la droga servirebbe esclusivamente a lenire il dolore provocatole dalla malattia. La 35enne residente a Riccione ma con domicilio nel Pesarese è finita nei guai dopo la perquisizione ad opera dei carabinieri nella sua abitazione, nel corso della quale i militari hanno rinvenuto più di tre etti di eroina oltre a marijuana ed hashish e denaro contante. La donna ed il convivente sono comparsi mercoledì di fronte al giudice per la direttissima. Entrambi si sono detti intenzionati ad effettuare un percorso di disintossicazione per il bene del bambino. La donna dovrà ora sottostare all’obbligo di dimora mentre per il compagno sono stati stabiliti gli arresti domiciliari. La notizia è stata anticipata da Il Resto del Carlino.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net