martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Abruzzo > Intitolata a Iaia la sala degli alberi della scuola Sacra Famiglia di Martinengo (BG)

Intitolata a Iaia la sala degli alberi della scuola Sacra Famiglia di Martinengo (BG)

Nei giorni scorsi si è svolta la cerimonia di intitolazione della sala giochi della scuola Sacra Famiglia di Martinengo, alla piccola Ilaria Orlando, per tutti Iaia. La bambina, originaria di Roccaraso (AQ), aveva lottato per 6 anni contro una malattia terribile, grazie alla solidarietà di tanti che le avevano permesso di volare negli Stati Uniti per ricevere cure altamente specializzate.

La sua comunità scolastica, in occasione della festa per i 150 anni dalla fondazione della scuola, ha voluto dedicarle un momento speciale circondando di affetto la famiglia di Ilaria. Dopo i saluti ufficiali, il direttore Padre Edoardo Rota ha salutato i genitori e, in una palestra affollatissima, è stato proiettato un video dedicato ai momenti di gioia e felicità che la bambina ha trascorso con i propri compagni e amici. Infine, le è stata dedicata una targa che sarà affissa nella sala degli alberi della scuola primaria, luogo da lei tanto amato.

I genitori Ida e Giovanni sono profondamente commossi: “La comunità intera della scuola Sacra Famiglia ha donato alla ns bambina la dignità e la forza della quotidianità, accompagnandola nel suo viaggio di vita con gioia e profondo amore. Siamo commossi per la delicatezza del gesto verso Ilaria, che ha avuto una vita straordinaria seppur breve e che ha affrontato con tempra e coraggio la sua vita”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *